Prima gara CILFS 2011

Finalmente è partito il Campionato Italiano Live For Speed 2011…!

Si è corsa la prima gara della CILFS 2011.

Si correva a South City Sprint, con la UF1000, una macchina a trazione anteriore molto leggera ma poco potente, facile da guidare e da portare al limite.

Infatti già dalle prequalifiche, con oltre 30 piloti racchiusi in meno di mezzo secondo, si era capito che sarebbe stata una gara dall’esito non scontato.

Inoltre quest’anno il “format” prevedeva meteo e vento variabile e per questo durante la gara le carte potevano rimescolarsi creando un mix “micidiale” per lo spettacolo.

Dalle prequalifiche inoltre sono “emersi” alcuni volti nuovi, alcuni di loro veramente molto veloci, come Peruzzi (1° assoluto nelle prequalifiche) e Graziano.

In Qualifica la pole viene conquistata da Max Bartolotta, fresco vincitore 2010 della CILFS, a seguire Antonio Conte e Maurizio Naselli.

In gara 1 ci sono 25 giri da affrontare, senza obbligo di pit-stop.

Bartolotta non commette errori e mantiene la sua posizione per tutta la gara e come lui, dietro, fanno Conte e Naselli che “si scambiano” la posizione rispetto alle qualifiche e chiudono il podio di gara 1.

Qui troverete le statistiche di gara 1

In gara 2 viene invertita la griglia per i primi 8 classificati di gara 1 e si devono percorrere ancora 25 giri.

Al via fila tutto liscio per i piloti nelle prime posizioni, mentre dietro succedono alcuni incidenti di gara che “rompono” il lungo serpentone di UF1.

Nei primi 3 giri Bergamo e Graziano lottano per la prima posizione, ma al 4° giro Graziano la conquista e la mantiene fino alla fine andando a conquistare una meritata vittoria in questa sua gara d’esordio della CILFS.

A seguire Max Bartolotta, autore di un’ottima rimonta dall’8° posto e quindi Campini, autore di una gara regolare.

Qui troverete le statistiche di gara 2

Il prossimo appuntamento è per il 1° Febbraio, si correrà ad Aston Club, con la XFG. Anche in questa combo, date le sue caratteristiche, vedremo molti piloti racchiusi nello spazio di pochi decimi e anche in gara lo spettacolo non sarà da meno.

Videosintesi della gara

Per maggiori informazioni visitate il sito: http://www.lfsic.net/forum/portal.php

Share this article

Potrebbe anche interessarti...

Email
Print